ACQUA PUBBLICA GENOVA

Foglio dell’acqua n°3

Trovate al link qui sopra la nostra newsletter con gli aggiornamenti sugli ultimi avvenimenti, e vi invitiamo a partecipare alla manifestazione nazionale del 26 novembre a Roma per protestare contro la mancata attuazione del Referendum!


Il 12 e 13 giugno 2011 la maggioranza assoluta del popolo italiano ha votatoper l’uscita dell’acqua dal mercato e per una sua gestione pubblica e partecipativa. Un voto netto e chiaro, con il quale i cittadini hanno ripreso fiducia nella partecipazione attiva alla politica e hanno indicato un’inversione di rotta rispetto all’idea del mercato come unico regolatore sociale.

Ad oggi nulla di quanto deciso ha trovato alcuna attuazione: la legge d’iniziativa popolare per la ripubblicizzazione dell’acqua continua a giacere nei cassetti delle commissioni parlamentari, gli enti locali – ad eccezione del Comune di Napoli – proseguono la gestione dei servizi idrici attraverso S.p.A. e nessun gestore ha tolto i profitti dalla tariffa.

Non solo. Con l’alibi della crisi e dei diktat della Banca Centrale Europea, il Governo ha rilanciato una nuova stagione di privatizzazioni dei servizi pubblici locali. Governo,  Confindustria e poteri finanziari, hanno deciso di abolire il popolo e la democrazia. Le famiglie continuano a pagare la crisi, mentre la finanza e la speculazione non vengono toccate dalle manovre.

 

IL RISULTATO REFERENDARIO DEVE ESSERE RISPETTATO E APPLICATO!

 

Per questo, il movimento per l’acqua si prepara a lanciare la campagna nazionale “Obbedienza civile”,una campagna di autoriduzione delle tariffe dell’acqua, in osservanza al voto referendario. Dalla crisi si esce cambiando sistema, per vedere garantiti: il benessere sociale, la tutela dei beni comuni e dell’ambiente, la fine della precarietà del lavoro, un futuro dignitoso e cooperativo per le nuove generazioni. Un altro modello di società è necessario per l’intero pianeta.

Per questo il popolo dell’acqua tornerà in piazza il prossimo
26 novembre
e Vi invita tutti a costruire insieme una grande manifestazione nazionale.

 Vogliamo che sia il luogo di tutte e di tutti, ma dichiariamo indesiderabile la presenza di chi non intenda rispettare il modo di esprimersi civile e non violento del movimento per l’acqua.

Non aspettare! conferma subito il tuo posto in pullman da Genova al numero 389 9198656

Il costo sarà indicativamente fra 30 e 40 euro/persona, partenza sabato 26 novembre intorno alle 6 e ritorno in nottata (il pullman si farà se sarà raggiunto il numero minimo di partecipanti)

www.acquapubblicagenova.org  gruppoacquagenova@gmail.com

Promuove: Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua    www.acquabenecomune.org

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>