ACQUA PUBBLICA GENOVA
Il consigliere comunale di Genova Antonio Bruno ha depositato questa interrogazione al Sindaco.
Attendiamo di conoscere le risposte, che prontamente pubblicheremo (speriamo entro 30 giorni come dovrebbe essere la prassi)
Genova, 05/06/12

Al Sindaco

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Il Sottoscritto Consigliere,

interroga la S.V. per conoscere

– Se il Presidente Esecutivo di IREN spa Roberto Bazzano, anni 68, abbia già maturato – in qualità di Dirigente di Iren Acqua Gas – il diritto al trattamento di quiescenza, ma, come risulterebbe da un verbale di Iride S.p.A. del 2009 (ante fusione), rimane in servizio;

– Se l’ing Bazzano, quando il rapporto si interromperà, percepirà tutte le spettanze di fine rapporto come dirigente, sia quella di preavviso che quella suppletiva;

– Se la cosiddetta “buonuscita” corrisponderà a circa 1,5 milioni di euro e se tale somma si riferisca alle funzioni di dirigente o assommi anche la “buonuscita” delle attuali funzioni di Presidente Esecutivo;

– Se al contrario, con il regolare pensionamento e un contratto di collaborazione con la società si potrebbero risparmiare tutti gli oneri previdenziali che la Società versa per un dipendente già pensionabile;

– Se il dott. Bazzano, percepisce, oltre al lordo di euro 500.000 circa dalla Società, euro 50.000 annui dalla associazione Federutility ( www.federutility.it ) di cui è presidente in quanto Presidente di Iren;

– Se il dott. Bazzano, contrariamente alla regola dell’obbligo di riverso per i compensi nelle partecipate, trattenga per sè detta somma;

– Se il dott. Bazzano, in qualità di coordinatore del settore acqua e mercato, ha diversi ruoli operativi nelle società IREN ACQUA GAS (e controllate) e IREN MERCATO;

– Se le società in cui il dott. Bazzano svolge ruoli di amministratore attribuiscono incarichi professionali allo studio legale internazionale Freshfields Bruckhaus Deringer LLP sede di Milano Via dei Giardini, 7 20121 Milano tel: +39 02 625301di cui il figlio di ROBERTO BAZZANO ossia l’avv. ENRICO BAZZANO è socio ( http://www.freshfields.com/people/profile/11/4289 );

– Quali somme sono erogate a suddetto Studio Legale e se risponde al vero che assommano a milioni di euro;

– Se il suddetto Studio Legale ha seguito il progetto OLT, per la costruzione di una piattaforma rigassificatrice al largo di Livorno;

– se oggi il suddetto Studio Legale segue anche le vicende SINIT – Sinergie Italiane, partecipata di IREN Mercato ora in liquidazione per un maxi deficit di 92 milioni di eurohttp://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2012/04/05/news/sinergie-addio-e-ascopiave-firma-assegno-da-28-milioni-1.3779680 ;

– se siano stati assegnati incarichi anche allo studio legale del Consigliere di Amministrazione di IREN spa Avv. Ernesto Lavatelli, che ricopre cariche di amministratore anche in IREN Ambiente spa ed FSU, la scatola societaria che fa capo ai Comuni di Genova e Torino nel controllo di IREN.

Il Capogruppo
Antonio Bruno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>