ACQUA PUBBLICA GENOVA

Domenica 6 aprile dalle 9 alle 19 ai cittadini di Borzonasca, Mezzanego e Santo Stefano d’Aveto verrà chiesto un parere -mediante consultazione- circa la prospettata uscita dall’ATO unico, un atto che consentirebbe ai tre comuni di gestire l’acqua in proprio secondo criteri pubblicistici:

http://www.ilsecoloxix.it/p/levante/2014/04/02/AQ88qrKC-entroterra_pubblica_sfida.shtml

http://www.ilsecoloxix.it/p/2014/04/04/AQaZe2LC-gestione_pubblico_acquedotto.shtml

A Sindaci e Amministratori non resterà che prendere atto che l’attuale gestione privatistica fatta di continui rincari delle tariffe, minacce di distacco, supermanager e fusioni di scatole cinesi finanziarie in cui il piccolo comune (al pari di quello grande) non ha alcuna voce, ha fatto sorgere nei cittadini il desiderio di una gestione diversa. Seguendo la vicenda con interesse ci auguriamo che la sete di gestione pubblica contagi al più presto anche altri comuni della provincia.

DSCN4115

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>