ACQUA PUBBLICA GENOVA

 

APPLICARE IL REFERENDUM!

i “festival” prendono in giro i cittadini…

 

Le società associate a Federutility organizzeranno il cosiddetto “Festival dell’acqua”, a loro dire, in continuità con il referendum.

Il Festival dopo Genova  girerà tutta l’Italia, per portare dovunque il suo ingannevole messaggio pubblicitario.

Le aziende promotrici (Iren, Acea, Hera, Veolia…) gestiscono il Servizio idrico in Italia (e all’estero), oltre ad altri servizi come i rifiuti e l’energia; sono Società per Azioni quotate in Borsa che nulla hanno a che vedere con la gestione pubblica dell’acqua, anzi sono quelle che speculano e fanno profitti sull’acqua!

Il Comitato promotore dei referendum sull’acqua “2 Si per l’acqua bene comune”, si dissocia da questa iniziativa.

Federutility, per bocca del suo presidente Roberto Bazzano (nonché presidente di Iren), si è apertamente e pubblicamente pronunciata contro i referendum e a favore dei profitti sull’acqua.

Il Festival dell’Acqua vuol far credere che le Multiutility gestiscono il Servizio Idrico nell’interesse dei cittadini.

L’esperienza dimostra ampiamente che non è così e 27 milioni di elettori si sono espressi per una gestione pubblica e partecipata!

I nostri amministratori, invece di fare passerelle mediatiche e di patrocinare  pubblicità ingannevoli, si impegnino immediatamente per applicare la volontà popolare:

 1.      TOGLIERE SUBITO I PROFITTI DALL’ACQUA (20% DELLA BOLLETTA)

2.        GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO COME SERVIZIO PUBBLICO, NELL’INTERESSE DEI CITTADINI E DELL’AMBIENTE

p.s.

Troviamo inoltre singolare che all’indomani del referendum tutte le aziende private e le amministrazioni locali lamentino mancanza di risorse economiche per finanziare gli investimenti nel settore idrico e poi si decida di spendere ingenti cifre in un evento che ha tutto il sapore di una gigantesca operazione di marketing per rifarsi la faccia dopo la sconfitta referendaria. Temiamo che alla fine saranno di nuovo i cittadini a pagare anche il costo di questa operazione, attraverso bollette dell’acqua sempre più care.

Comitato Referendario “2 SI’ per l’Acqua Bene Comune”

ATTENZIONE:

DOMANI MATTINA 28 luglio ore 10.30 protesta davanti al Consiglio Comunale di Genova che ha dato il patrocinio a questo evento

 

il sito del festival www.festivalacqua.org   guardate il programma e i costi delle sponsorizzazioni per rendervi conto di che tremenda e dispendiosa operazione mediatica stiano facendo…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>