ACQUA PUBBLICA GENOVA
COMITATO GENOVESE ACQUA BENE COMUNE
FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L’ACQUA

il 28 novembre pomeriggio il Comitato genovese Acqua Bene Comune è stato audito dalla 3° e dalla 6° commissione consiliare del Comune di Genova.

Il rappresentante del Comitato, Pino Cosentino, ha letto ai consiglieri una relazione, che si può scaricare più sotto.

Desideriamo qui fare qualche puntualizzazione, a proposito delle conclusioni dell’assessore all’ambiente Valeria Garotta. Essa ha sostenuto, ignorando gli argomenti addotti dalla relazione del comitato, che il SII non può essere pubblico perché il Comune non ha i soldi per fare gli investimenti. Al proposito

1) giudichiamo sorprendente che il potere esecutivo si permetta di seguire propri personali (e del tutto infondati) convincimenti, ignorando il chiaro, inequivocabile pronunciamento del popolo italiano sovrano.

2) la verità è che gli investimenti da compiere nel SII, come spiegato ampiamente nella relazione del comitato, non richiedono anticipazioni di capitale (o al massimo richiedono minime anticipazioni di cassa), in quanto il flusso di cassa annuale garantito dalle bollette fornisce la liquidità sufficiente a coprire tutte le spese, comprese le spese in nuove opere (si veda il manuale di Iren, Come si legge la bolletta“le somme raccolte attraverso le bollette devono coprire completamente tutti i costi di gestione del servizio e anche i costi della realizzazione di nuove opere”; p. 2, sottolineatura nostra).

3) tutto questo non è una sorpresa, né un mistero, bensì il principio che regola la formazione della tariffa dell’acqua dal 1994, non da ieri. E’ sufficiente un’analisi anche superficiale della programmazione degli investimenti, presentati dal Piano d’Ambito dell’ATO genovese, per scoprire questa sorprendente (!?!) verità (si veda la nota allegata).

Siamo davvero stupiti e rattristati nel sentire, da questa amministrazione che si è presentata come una discontinuità rispetto al passato, argomenti e prese di posizione lontane dalla verità, dall’interesse pubblico, dalla volontà chiaramente espressa dal popolo italiano.

Genova, 28 novembre 2012

Documenti

remunerazione del capitale e investimenti

testo audizione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>