ACQUA PUBBLICA GENOVA

Il Partito Democratico siciliano sosterrà la partecipazione alla consultazione referendaria, prevista entro il 15 giugno prossimo, per fermare la privatizzazione forzata dell’acqua imposta dal governo Berlusconi. Si è deciso nel corso dell’esecutivo regionale, che si è tenuto questo pomeriggio nella sede del Pd e ha visto anche la partecipazione dei segretari provinciali, e di Antonella Leto, Teodoro La Monica e Giuseppe Sunseri del Comitato promotore. “Le norme fatte approvare dal governo Berlusconi – ha detto il segretario regionale del Pd Giuseppe Lupo – espropriano gli enti locali della loro autonomia e responsabilità e li espongono al rischio di soccombere alla forza di monopoli privati retti da poche grandi aziende spesso del tutto estranee ai contesti territoriali in cui viene svolto il servizio. La privatizzazione forzata dell’acqua imposta dal Governo – conclude Lupo – è un disegno da contrastare con grande determinazione e il Pd lo farà attraverso lo strumento referendario”.

4 marzo
http://www.rosarossaonline.org/art/2011/03/04/acqua-il-pd-della-sicilia-sosterra-referendum-no-alla-privatizzazione_12622

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>