ACQUA PUBBLICA GENOVA

Diamoci subito da fare, bisogna portare più persone possibile a votare sì, facciamo vedere chi siamo!

  1. facciamo un elenco di persone che conosciamo (familiari, amici, colleghi, …), informiamoli sul referendum e chiediamo loro di fare altrettanto
  2. andiamo dai negozianti e baristi che conosciamo, chiediamo loro di tenere i volantini, esporre locandina e bandiera e parlare coi clienti
  3. mettiamo il volantino nella cassetta delle lettere dei nostri vicini di casa
  4. esponiamo la bandiera dal terrazzo o dalla finestra
  5. diamo la disponibilità a partecipare a banchetti o al volantinaggio (vedi calendario)
  6. organizziamo un incontro (può essere un dibattito, una proiezione, una cena) in cui parlare dei referendum, ci sono le persone disponibili a venire a parlare!
  7. informiamoci sui referendum: cosa chiedono, cosa succede con la privatizzazione e perché l’acqua deve essere pubblica

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>